Villa Irlanda Grand Hotel

Feste e Tradizioni Popolari

26 November 2014 • Under: Uncategorized

0

Gaeta

  • Festa di Santa Maria di Porto Salvo: la seconda domenica di Agosto di ogni hanno si svolge questa festa in onore della Santa protettrice della gente di mare. La statua decorata con oro e setaviene posta su un barcone pavesato e portata sul mare con una processione di imbarcazioni di ogni tipo. La festa si svolge anche a terra, con musica, spettacoli e luminarie.
  • La tiella, l’oliva di Gaeta ed il Canascione: Nel corso dell’anno l’ Associazione Gaetavola organizza una manifestazione culturale gastronomica volta alla promozione dei prodotti tipici Locali.
  • Il 02 giugno si festeggia il Santo Patrono, S. Erasmo , a cui vengono dedicati fiori e candele in segno di devozione, una solenne processione e fuochi artificiali.
  • Ultimo week-end di Agosto: Palio del Mare.
  • L’ 8 Dicembre c’ la degustazione di dolci della tradizione natalizia da varie regioni italiane, spettacolo musicali ed animazioni.
  • Il Suscio: la sera del 31 dicembre i giovani abitanti di Gaeta costituiscono bande musicali e si recano presso le case e gli esercizi commerciali intonando canti tipici del periodo e beneauguranti.

 

Formia

Dal 23 al 25 giugno a Formia si festeggia S. Giovanni Battista, con una suggestiva processione a mare, spettacoli popolari e pirotecnici; lultima domenica di giugno invece si ricorda S. Michele, la cui statua viene portata in processione da Maranola alleremo paleocristiano di Monte Redentore.

 

Fondi e Monte San Biagio

  • Il 3 febbraio ogni anno a Monte S. Biagio si festeggia ilPatrono con una processione solenne, la banda, giochi, vendita di prodotti tipici e, a conclusione della giornata, un bello spettacolo pirotecnico.
  • Dal 14 al 15 Febbraio 2009 tra le varie iniziative presenti nel Sud pontino sempre a Monte San Biagio risalta la “Sagra della Salsiccia”.
  • In questa “due giorni” dedicata alle tradizioni del territorio, sono le specialita’ pontine le festeggiate. Al centro dei festeggiamenti della Sagra vi la salsiccia al coriandolo, un prodotto tipico “presidio Slow Food”, in attesa di riconoscimento dop.
  • Dal 22 al 23 Febbraio a Fondi: Simposio del Vino
  • A Monte S. Biagio la penultima domenica di agosto dedicata alla Sagra del Fico.
  • Il 10 ottobre a Fondi viene organizzata una grande fiera di merci e bestiame in onore del Patrono S. Onorato.

 

Maranola

Il 26 dicembre a Maranola viene allestito il Presepe viventeche ormai conta pi di venti edizioni e che viene ripetuto dal primo al 6 gennaio.

 

Ponza

  • A Ponza il 24 Febbraio si svolge la “Festa di San Silverio” con il tradizionale saluto ai pescatori che partono per la pesca nei mari lontani.
  • A Ponza, sempre per https://www.acheterviagrafr24.com/viagra-pas-cher/ il 19 marzo, si svolgono laSagra delle Zeppole, una processione religiosa dedicata al Santo, giochi popolari, concerti e uno spettacolo pirotecnico conclusivo.
  • A Pasqua sull’isola di Ponza ha luogo la Sagra del Cesetiello, un pane dolce accompagnato con vino dellisola e fave.

 

Itri

  • Il 19 marzo, festa di S. Giuseppe, dove la tradizione di falegnameria ancora oggi molto vitale, la Festa dei Falegnami, con zeppole, dolci tipici della ricorrenza, fuochi d’artificio, esposizione degli oggetti dartigianato locale (soprattutto quelli in legno ovviamente), zampognari e fal davanti ai quali si intonano canti popolari per tutta la notte.
  • Per il Corpus Domini, come in moltissimi altri centri del Lazio, si celebra l’Infiorata durante la quale le strade principali del paese vengono ricoperte con bellissimi mosaici di petali colorati.
  • Dall 1al 15 agosto Arte e Mestieri, una fiera campionaria di artigianato che attraverso lesposizione non solo di oggetti, ma anche degli attrezzi tradizionali utilizzati per lavorarli, si propone di mantenere viva unattivit che rischia di scomparire.
  • Nel fine settimana prima di Ferragosto a Itri viene organizzata la Sagra dell’Oliva, durante la quale si degustano le tipiche olive in salamoia e lolio doliva locale, mentre in serata si assiste a spettacoli folcloristici.
  • Nei primi dieci giorni di settembre a Itri la bella manifestazione Alla Scoperta del Borgo, un itinerario culturale e tradizionale nella parte antica del paese.
  • Il 25 dicembre a Itri nel Santuario della Madonna della Civita si organizza un bel Presepe vivente.

Questo post è disponibile anche in: French, German, Italian, Russian, Spanish