Villa Irlanda Grand Hotel

La Reception

Varcando il cancello d’ingresso al parco del “ Villa Irlanda Grand Hotel ”, si incontra la “Reception” ricavata dal restauro di un vecchio fabbricato rurale costruito tra le mura e gli ambienti ancora ben visibili di una antica Villa Romana del I° secolo A.C. appartenuta a Marco Filippo Padre adottivo dell’Imperatore Ottaviano Augusto.

Non aveva dubbi sulle origini e la appartenenza dei resti delle mura romane Erasmo Gesualdo storico ricercatore del 1700 che così descrive, in un suo testo, i luoghi attualmente occupati dalla Reception e dalla sala di aspetto dell’Hotel: <<… Passa dopo la via di Flacco, per la spiaggia dell’Arcella; …  Indi a pochi passi si ritrovano i fondamenti della detta via, sulla sponda della quale, a sinistra, dove dicesi l’Arcella di Andrea del Sole, vi sono le meravigliose reliquie della famosa Villa di M. Filippo, marito di Azia, figlia di M. Azio Balbo Pretore, e di Giulia sorella di Giulio Cesare. Quando fu sposata da M. Filippo, ella era vedova di C. Ottavio, con cui aveva procreato Ottaviano Augusto…..  Onde essendo certo, di aver M. Filippo frequentato quella sua villa,  come vedrassi dalle pistole di Cicerone;  sembrami probabile, anche per ragion dell’aria, di essersi quivi piuttosto, che vicino le Paludi Pontine Augusto allevato….>>

I recenti interventi di restauro, sul vecchio edificio rurale hanno creato gli spazi per il ricevimento, gli uffici e una comoda sala d’attesa che, all’occorrenza, può essere adibita a sala riunioni. Gli ospiti sono accolti in un ambiente sobrio e luminoso dato dalla scelta delle nuove pavimentazioni, dal tipo di arredamento usato e dalla complicità dell’effetto cromatico delle antiche murature appartenenti alla Villa Imperiale.

Il personale specializzato addetto al front office è sempre disponibile ad assistere i Nostri ospiti dal momento dell’arrivo al momento della partenza; a dare le informazioni riguardanti i servizi dell’Hotel, le curiosità offerte dalla città e dalle aree circostanti; a mostrare il modo migliore per raggiungere le località che suscitano interesse con l’aggiunta di suggerimenti, per chi è in vacanza o in relax di come meglio spendere il proprio tempo libero. Alla Reception, i clienti dell’hotel possono risolvere operazioni di cambio valuta con moneta nazionale ed effettuare i loro pagamenti con carta di credito, contanti e travellers cheques.

Chi arriverà con l’autovettura, la può lasciare in uno dei parcheggi gratuiti siti all’interno del recinto del complesso alberghiero, a sinistra della rampa che dalla Reception conduce all’area pedonale ricca di vegetazione mediterranea.

Qui i giardini e i viali circondano, con prati e piante floreali, la piscina; il solarium e gli altri quattro fabbricati dell’hotel chiamati rispettivamente: “La Villa”; “Il Convento”; “La Casa delle Suore”; “Il Bar Piscina”.

Questo post è disponibile anche in: Inglese, Francese, Tedesco, Russo, Spagnolo